San Single!

Ebbene sì, è finalmente giunta la festa più amata dalle Cappellane dopo Natale e Pasqua: la festa di San Single, o ovviamente di Santa Sorella Jean Claude da Ba-gascia!
Oggi tutto il mondo si alza in un coro univoco che dalla Cina ad Arcore, dalla Casa Bianca alle banche svizzere, dalla Polinesia al bunker di Mubarak, dal Neverland Ranch al Labirinto Femminile, manda di cuore affanculo San Valentino e la stramaledetta festa degli innamorati.
Perchè sapete cosa ci faccio io dei Baci Perugina?
Me li compro e me li mangio da sola!
Perchè, signori e signore, confratelli e consorelle, chi non vorrebbe avere un toy-boy personale da legare al letto in posizioni imbarazzanti mentre noi nel mettergli le manette leopardate gli diciamo il fatidico “ti amo?
A tutti, ovviamente (ed è per questo che la mia mente perversa ha partorito il Manzo Discount); ma andiamo al punto: l’amore sbattuto in faccia, e non parlo certo di un lap dancer col perizoma imbottito che accidentalmente vi cade addosso in erezione, è rivoltante e stomachevole, soprattutto per noi che abbiamo fatto voto di castità!
Insomma, tutte quelle coppiette fintamente felici che non vedono l’ora di trapanarsi la laringe e non riuscendo a trattenersi sino a casa prorompono di fronte a noi con inattese perlustrazioni orali degne di guinnes dei primati per apnea e lunghezza della lingua, bhe, codeste becere accoppiate (che siano etero o gay poco cambia, anzi forse fa incazzare ancora di più) meriterebbero la fine di Giordano Bruno: arse vive in piazza, magari ancora per mano, così sì che saranno teneri….da cotti!
Ora, crudeltà inquisitorie a parte, mi sembra una palese ed ingiusta vessazione per le persone single che due bastardi si infilino la lingua sino all’intestino senza ritegno alcuno, nè per noi nè per la pubblica decenza.
Lo facessero a casa propria e non sui mezzi Atm!
Per questo, ladyes and gentleman, è ora di votarsi a San Single, in attesa di votare Vendola.

17 Commenti
  1. Io proporrei anche le migliori torture medievali, chessò la ruota, la vergine di ferro (un nome un programma!), l'olio bollente, oppure legarli a due opposte bighe e farle trottare…

    Insomma, perchè noi il cilicio e loro le lingue peircingate?

    Chiamate la Carfagna! Dove sono le pari opportunità monacali???

  2. eh beata te! a me l'hanno rimandato direttamente all'8 marzo, ovvero sia fuori sessione d'esami. praticamente non faccio a tempo a finire gli esami che già reinizio le lezioni 🙁

  3. Allora a maggior ragione dovresti pregare San Single e fare qualche sacrificio benaugurante, chessò un capretto, una quaglia, un fagiano…

    Sappi cmq che nel pene e nel male il SorellaJc sarà sempre qui a tenerti compagnia e a consolarti, d'altronde sennò a cosa servono le consorelle??

    😉 kisses

  4. c'è di peggio sorelle!!!! C'è di peggio!!! Ricordo un San Valentino in cui sono stato costretto ad assistere alla penosa scena in cui la ragazzetta di turno faceva la gastroscopia al ragazzo che mi piaceva ;__; ma pigliatevi na stanza in un hotel dico io!!!! Da allora il 14 febbraio non esco di casa e se esco porto con me dell'acido di batteria, vi assicuro che è efficace!!! Per quanto riguarda San Single, è una vita che sono nelle sue grazie -.-'' non ha voluto lasciarmi manco per un giorno!!! Da na parte è comodo perché la sua aureola mi permette di sfoggiare un'abbronzatura mozzafiato anche a dicembre… però se si pigliasse un periodo di vacanza sono ben disposto ad andare a farmi le lampade eh???

  5. Cara/o Chiddi, è capitato anche a me, roba che l'acido della batteria lo avrei fatto bere ad entrambi!

    E cmq sì, prenderei al balzo l'idea di far fare una bella vacanza a San Single, stasera faremo una veglia di preghiera per convincerlo ad assentarsi almeno per Sanremo…che cmq eviterò come la morte!

    Bacioni

  6. Siamo un gruppo di volontari e di partenza una nuova iniziativa in una comunità. Il tuo blog ci ha fornito preziose informazioni su cui lavorare. Avete fatto un lavoro meraviglioso!

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Puoi usare questi attributi e tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>